Giuria 2016



Ēriks Ešenvalds – President of the Jury – Latvia

EriksEsenvalds_HiResIl lettone Ēriks Ešenvalds (nato nel 1977) è uno dei compositori odierni più ricercati, con una agenda fitta di incarichi  e concerti, riguardanti la  sua musica, ascoltata in tutti i continenti.  Dopo aver studiato al Seminario Lettone di Teologia Battista  e  all’ Accademia Musicale Lettone, è stato dal 2002 al 2011 membro del Coro di Stato ‘Latvija’. Nel 2011 è stato premiato con l’incarico biennale di Fellow Commoner nelle Arti Creative presso il Trinity College, all’Università di Cambridge. Ēriks Ešenvalds ha vinto innumerevoli premi per il suo lavoro, incluso tre volte il  premio denominato Latvian Grand Music, nel 2005, 2007 e 2015. Per i World Choir Games del 2014, che si sono svolti a Riga,  Ēriks ha composto l’inno per la manifestazione, ha  presentato ampiamente il suo lavoro, ha partecipato in qualità di membro di giuria, ed ha avuto una produzione su larga scala, in anteprima, dei suoi brani,  dai Latvian Voices e dai King’s Singers. Le ‘premiere’ nel 2015 sono state: Lakes Awake per l’Orchestra Sinfonica di Boston e per l’Orchestra Sinfonica della città di  Birmingham; Whispers on the Prairie Wind per l’Orchestra Sinfonica dello Utah e per l’Ensemble ‘Salt Lake Vocal Artists’ nella Convention Nazionale ACDA del  2015 a Salt Lake City; Passion according to St Luke per l’Orchestra da Camera ‘Sinfonietta Riga’, e la grande sinfonia multimediale Nordic Light a Riga. La sua composizione più importante ‘The Immured’ è stata eseguita, per la prima volta, all’Opera Nazionale Lettone nel 2016, con grande successo. Ēriks si impegna a partecipare in molti corsi universitari e a tenere lezioni sulla sua musica.  Le sue composizioni appaiono su registrazioni del Trinity College Choir di  Cambridge, con etichetta Hyperion  e dell’Ensemble  VOCES8 su Decca Classics, fra gli  altri. Ešenvalds  è chiaramente l’attuale referente del misticismo musicale…” – The London Times

 

Margrethe Ek – Norway

Marghrete Ek-726x1024Margrethe Ek, Norvegese, ha iniziato a dirigere all’età di 14 anni. Ek ha studiato musica per otto anni, incluso un master in canto; ha una formazione relativa alla esecuzione musicale ed alla presentazione, e un diploma in direzione corale dell’Accademia Musicale Norvegese. Ha scritto un libro sui benefici per la salute che comporta il cantare in un coro (Cantando 2012). Un suo articolo sul canto corale e sui suoi benefici per la salute, è stato pubblicato sulla rivista della Federazione Internazionale di Musica Corale (IFCM Aprile 2014). Ek attualmente lavora come insegnante nella Scuola Secondaria di Kirkeparken. Ha lavorato, precedentemente, all’Università di Oslo per 11 anni nell’ambito del canto e della direzione corale. Essendo un direttore pieno di energia e capace di elaborare presentazioni dinamiche, ha diretto numerosi ensemble di alto livello, di diverso genere – sia ensemble corali che strumentali (orchestre sinfoniche ed ensemble di fiati). Diversi concerti dei gruppi diretti da Margrethe Ek sono stati trasmessi alla TV nazionale ed alla radio; gli ensemble hanno inoltre partecipato a concorsi corali, a livello internazionale, con ottimi risultati.  Margrethe Ek svolge la sua attività,in qualità di docente o come direttore ospite, sia per le aziende che per ensemble musicali,  in Norvegia. Viene spesso invitata a far parte della giuria in concorsi corali nazionali ed internazionali; l’ultimo, come presidente della giuria nel Grieg International Choir Festival di Bergen, Norvegia, è stato nel Giugno di quest’anno. Attualmente Margrethe Ek è il direttore del Moss Ensemble Consensus, fondato nel 2010.

 

 

 

Fabio Pecci – Italy

Fabio Pecci ha studiato violoncello presso L’istituto Musicale “G. Verdi”  di Ravenna diplomandosi brillantemente. Ha tenuto centinaia di concerti come solista e membro di formazioni cameristiche e orchestrali  in Italia, Svizzera, Svezia, Portogallo, Grecia; ha ricevuto diversi premi in concorsi Nazionali ed internazionali e ha registrato vari CD per Tactus, Bongiovanni e altre etichette indipendenti. Musicoterapeuta, nel corso degli anni si è appassionato di pedagogia musicale e dal suo lavoro con i ragazzi è nata la passione per il coro a voci bianche. Attualmente dirige tre cori a voci bianche e due cori giovanili con i quali svolge un’intensa attività. Come direttore corale ha tenuto concerti in Italia, Germania, Francia, Rep. Ceca, Polonia, Rep. Di San Marino, ottenendo svariati premi e riconoscimenti in vari concorsi Nazionali ed Internazionali (tra cui 6 primi premi): Rimini Choral International Competition, Queen of the Adriatic Sea Choral Competion, Concorso Internazionale Città di Treviso, Città di Faenza. Ha curato la preparazione delle voci bianche in “Tosca”, “Bohème” e “Carmen” per numerosi teatri ed enti lirici italiani; nel 2008 con il coro a voci bianche “Le Allegre Note” ha preso parte alla produzione del “ TE DEUM” di Berlioz diretto dal M° C. Abbado e trasmesso su RAI1 alla vigilia di  Natale. Con lo stesso coro ha eseguito più volte i Carmina Buran di C. Orff con i Percussionisti di Santa Cecilia in Roma. Dal 2013 è membro della Commissione Artistica di A.E.R.CO ( Associazione Regionale Corale) per la quale cura in particolare le attività rivolte ai cori di bambini e ragazzi. Designato a rappresentare l’Emilia Romagna con il coro “Note In Crescendo” alla rassegna corale nazionale presso EXPO 2015 “Vivaio di Voci”, è stato docente per il “Festival di Primavera” 2016 FENIARCO a Montecatini.

 

Anatoly Kiselev – Russia

Anatoly Kiselev (nato a Mosca nel 1948) è ben conosciuto come compositore, personaggio pubblico, giornalista ed insegnante. Anatoly ha iniziato i suoi studi nel Coro Giovanile Scolastico di Mosca sotto la direzione di Alexander Sveshnikov, poi ha proseguito nel Conservatorio di Stato di Mosca, laureandosi nel 1970. E’ stato prevalentemente influenzato dal suo insegnante, il geniale professore del conservatorio di Mosca, Alfred Shnittke. Kieslev scrive musica sinfonica, da camera e sacra; musica vocale, diverse cantate e oratori ed anche musica elettroacustica; colonne sonore per film e musica per bambini.  Nel 1989, insieme a E. Artemiev, Anatoly Kiselev ha costituito l’Associazione Russa per la Musica Elettroacustica  (AEM) e come suo Vice Presidente l’ha rappresentata all’estero in diverse occasioni. Kieslev è un membro del Consiglio dell’Unione dei Compositori Russi. Ha scritto numerosi articoli per diverse riviste e per trasmissioni della Radio di Mosca. Durante gli ultimi anni è stato membro della giuria e presidente in quattro concorsi corali a Mosca (due dei quali internazionali), membro della giuria del Festival Ecclesiastico 35 MSY Bialystok (Polonia) e a  Sofia (Bulgaria). Nel 2016 è stato pubblicato un nuovo testo ‘Storia della Musica Sacra Russa’  per conservatori, scuole ed istituti musicali. Gli unici due compositori del ventunesimo secolo che sono stati inclusi nel volume sono: Metropolitan Hilarion e Anatoly Kiselev. Kieslev continua a scrivere molti nuovi brani corali che sono stati eseguiti, con successo, nelle sale per concerti più prestigiose della Russia, e la sua musica, di diversi generi, è stata rappresentata in numerosi festival e concerti e trasmessa in molti Paesi. Nel 2016 ha anche pubblicato la seconda edizione dei suoi ‘Vespri’. Questo non ha precedenti in Russia.

 

 

Manolo Da Rold – Italy

Manolo_da_RoldNato a Belluno nel 1976, ha conseguito i diplomi in Organo e Composizione organistica al Conservatorio “A. Steffani” di Castelfranco Veneto, e in Musica Sacra presso il Conservatorio “Santa Cecilia” di Roma con il massimo dei voti e la lode, successivamente ha frequentato numerosi corsi di perfezionamento per l’organo, la direzione corale e la composizione sotto la guida di diversi docenti (G. Graden, S. Kuret J. Busto,  C. Pavese,  L. Rogg,, L. F. Tagliavini, M. Ciampi, A. Aroma, G. Durighello, G. Kirschner, N. Stefanutti, B. Zagni, G. Zotto ecc..). Si è esibito sia come solista che in duo o in trio con cantanti e strumentisti partecipando a numerosi concerti e rassegne organistiche nazionali ed internazionali. Ha diretto numerosi gruppi vocali e strumentali e dal 1998 è direttore della Corale Zumellese di Mel, coro polifonico misto con al suo attivo oltre 700 concerti in tutta Europa e oltre oceano alla guida della quale ha conseguito primi premi e premi speciali della giuria a concorsi corali nazionali ed internazionali. È direttore e fondatore dal 1999 del piccolo coro voci bianche “Roberto Goitre” di Mel composto da bambini di età compresa fra i sette e gli undici anni.  È direttore del Coro Giovanile di voci bianche “Roberto Goitre” di Mel composto da ragazzi dai dodici ai sedici anni con il quale svolge intensa attività concertistica. E’ fondatore e direttore del coro maschile “Melos” Valbelluna. Come compositore si dedica particolarmente alla musica corale polifonica sacra, alla musica per cori di voci bianche con numerose partiture di carattere didattico e alle elaborazioni di canti popolari provenienti dalla tradizione orale arcaica in particolar modo dell´area veneta, trentina e friulana, ha scritto per strumento solo e per organici cameristici. La sua musica è pubblicata da  Alliance music (USA), Ut Orpheus Edizioni, Sonitus, Edizioni Musicali Europee, ASAC, Feniarco, molti suoli lavori sono stati inseriti in numerose raccolte musicali e riviste specializzate. La sua musica viene eseguita da numerosi cori in tutta Europa,  Stati Uniti, Corea, Filippine, America del Sud, Nuova Zelanda. E’ Commissario artistico Dell’ASAC Veneto. Ha partecipato come relatore e direttore di coro laboratorio a numerosi convegni musicali sulla direzione corale, sul canto popolare e sulla formazione per giovani direttori, è spesso invitato come docente a corsi di perfezionamento sulla tecnica di direzione e sull’analisi e sullo studio del repertorio contemporaneo. In Europa e negli Stati Uniti è stato invitato a tenere numerose conferenze sulla sua produzione musicale. E’ stato più volte invitato quale membro di giuria a concorsi nazionali ed internazionali di Canto Corale e di composizione. E’ direttore del coro da Camera e docente di Formazione Corale, di Liturgia e Regia Liturgica presso il Conservatorio di Matera. E’ direttore della Casa della Musica Zumellese affiliato all’associazione Artenuova.

Salva